Passa ai contenuti principali

Storie di donne africane

Il Nobel per la pace…
Il più grande premio della storia per quello che tutte noi facciamo per la pace.
Ovvero, di quel che facciamo per un sogno.
Sì, signore e signori, la pace è un sogno.
Era il sogno di mio padre, morto per la mia libertà e quella di mia sorella Naima, dei nostri fratellini e di tutti, nessuno escluso, tutti i nostri concittadini.
La libertà?
La libertà è anch’essa un sogno.
La democrazia? Un sogno, pure lei.
La pace, la libertà e la democrazia sono tutti sogni.
E non solo per le donne africane.
Non solo per la Libia, o la Tunisia, l’Algeria e tutto il nord Africa.
Pace, libertà e democrazia sono e dovrebbero essere visti come sogni da ogni abitante di questo pianeta.
Perché dal momento che ti convinci che quello che il mondo ti ha offerto all’inizio del tuo viaggio corrisponda a tutta la pace, la libertà e la democrazia che ti meriti è lì che nasce la tua schiavitù.
La pace è un sogno, così la libertà e altrettanto la democrazia.

Leggi il resto

Commenti