venerdì 5 gennaio 2018

Storie di donne: morire di troppo

Sì, lo so ciò che pensate ora. E’ quel che pensano tutti, dopo. Lo farei anch’io, al vostro posto, se potessi. Già, se potessi. Troppo tardi, vero? Per me, non per voi, come si suol dire. E’ questo il gramo destino dei troppo di questo mondo. Fungono da utile paravento per il molto e l’abbastanza, per non parlar del poco. Che noi altri, martiri del tempo, possiamo solo invidiare. Se avessi avuto gli occhi più grandi per scoprire l’inganno, come i personaggi dei cartoni, che assomigliano più a voi che a noi e va bene così. Perché è la classica natura del di più non richiesto, ma che vende. Laddove piaccia ai molti, financo troppi, tu vali niente. Al meglio, poco...

Leggi il resto

Nessun commento:

Posta un commento